• / Home
  • / Blog
  • / Dove le idee si incontrano: come arredare una sala riunioni di design

Dove le idee si incontrano: come arredare una sala riunioni di design

Dove le idee si incontrano: come arredare una sala riunioni di design

L’ambiente di lavoro è molto più di un semplice spazio fisico destinato all’incontro tra professionisti.

È un potente strumento di comunicazione, un’espressione tangibile dell’identità aziendale che trasmette a dipendenti, clienti e partner valori, ambizioni e la cultura dell’organizzazione.

E questo, in un’epoca in cui l’immagine e la percezione giocano un ruolo cruciale nel posizionamento di mercato, assume un’importanza strategica, diventando una chiave di lettura dell’essenza stessa dell’azienda.

Ecco allora che, se ci si trova davanti all’opportunità di arredare o rinnovare la sala riunioni dell’ufficio, l’obiettivo diventa quello di creare un ambiente che non solo faciliti la comunicazione e l’efficienza, ma che riflette direttamente l’identità aziendale.

Questa guida è pensata per navigare tra tendenze di design, scelte di materiali e soluzioni funzionali che permettano di trasformare la sala riunioni in uno spazio dove bellezza e business si fondono armoniosamente. Un’ode al bello che ha nell’utile lo strumento principe per abbracciare pienamente le sfere dell’arte e del design. 


Spazio, materiali, luci, oggetti di design: consigli per arredare una sala riunioni 

1. Allestire una sala riunioni conservando l’integrità dello spazio

Valutare lo spazio a disposizione in una sala riunioni è il primo passo da compiere per organizzarla nel modo giusto. Questa attività richiede un’attenta considerazione di vari elementi chiave, mirati a creare un ambiente che sia funzionale, esteticamente piacevole e in grado di facilitare l’interazione e la collaborazione. 

Innanzitutto, è fondamentale considerare le dimensioni della sala e la sua capacità di ospitare comodamente il numero previsto di partecipanti. Questo implica non solo garantire spazio sufficiente per sedie e tavoli, ma anche assicurare una disposizione che favorisca la visibilità e l’ascolto reciproco, promuovendo un flusso di comunicazione efficace. L’ergonomia gioca un ruolo cruciale: mobili di design, oltre ad essere esteticamente gradevoli, devono offrire il giusto supporto per sedute prolungate, evitando affaticamento e disagio. 


2.Sala riunioni ufficio: che materiali scegliere? 

La scelta dei materiali per la sala riunioni in un ufficio non è solo mera estetica. Diversi studi hanno infatti dimostrato che è un processo che incide direttamente sull’atmosfera di lavoro. 

Materiali di qualità non solo elevano il design dell’ambiente ma influenzano anche la durabilità, la manutenibilità e il benessere dei partecipanti. 

Ma allora, quali scegliere per creare uno spazio che sia funzionale, elegante e accogliente?

  • Legno: è un classico intramontabile, in grado di rivestire di calore e naturalezza la sala riunioni. Scegliere ad esempio legni di alta qualità, come il noce o il rovere, per il tavolo da riunione aggiunge un tocco di eleganza e robustezza, evocando un senso di affidabilità e stabilità. Il legno può essere utilizzato anche per dettagli decorativi e finiture, creando un’atmosfera accogliente e stimolante.
  • Vetro: è ideale per trasmettere apertura, trasparenza e modernità. Tavoli da riunione in vetro, pareti divisorie o dettagli decorativi in questo materiale contribuiscono a creare un ambiente luminoso e visivamente più ampio, favorendo la diffusione della luce naturale. Il vetro può essere combinato con metallo o legno per un equilibrio tra modernità e calore.
  • Metalli: offrono un look moderno e sono particolarmente apprezzati per la loro durabilità e facilità di pulizia. Utilizzati per le gambe del tavolo, supporti per la tecnologia o come elementi strutturali decorativi, i metalli aggiungono un tocco contemporaneo e industriale alla sala riunioni, sottolineando un’atmosfera di efficienza e innovazione.


3. L’Illuminazione come elemento scenografico per una sala riunioni moderna

Nel design di una sala riunioni moderna, l’illuminazione assume un ruolo centrale, trasformandosi da semplice necessità funzionale a vero e proprio elemento scenografico

Un’illuminazione ben progettata, infatti, può cambiare radicalmente la percezione dello spazio, influenzare l’umore dei partecipanti e migliorare la concentrazione e la produttività. 

Per ottenere questo effetto, è essenziale considerare diversi tipi di illuminazione, che, combinati tra loro, creano un ambiente dinamico e flessibile, in grado di adattarsi a varie esigenze e momenti della giornata lavorativa:

  • Illuminazione naturale: è insuperabile per la sua capacità di elevare il morale e la produttività. Quando possibile, progettare la sala riunioni in modo da massimizzare l’ingresso di luce naturale attraverso finestre o lucernari è fondamentale. Tuttavia, è importante anche implementare soluzioni per controllare l’intensità della luce naturale, come tende o tapparelle regolabili, per evitare abbagliamenti che potrebbero disturbare il flusso dell’incontro.
  • Illuminazione ambientale e diretta: la luce ambientale fornisce una base luminosa uniforme che evita le ombre e crea un’atmosfera accogliente. In questo caso sono perfette lampade a sospensione, faretti incassati o strisce LED posizionate strategicamente. 

Per mettere in evidenza specifiche aree o elementi della sala si possono rivelare molto utili lampade da tavolo che permettono di migliorare visibilità e attenzione senza affaticare la vista. La scelta di modelli di design aggiunge un ulteriore livello di raffinatezza, trasformando l’illuminazione in un elemento d’arredo a pieno titolo.

  • Illuminazione d’accento: serve a creare punti focali all’interno della sala, evidenziando opere d’arte, pannelli informativi o elementi architettonici. Questo tipo di illuminazione può aggiungere profondità allo spazio e creare un’atmosfera dinamica e stimolante, incentivando la creatività e l’ispirazione durante le riunioni.

4. Cosa serve in una sala riunioni: gli oggetti d’arredo per trasformare l’ambiente di lavoro in spazio di design

Oltre ai mobili fondamentali, come tavoli e sedie, ci sono alcuni oggetti d’arredo che possono trasformare una sala riunioni da uno spazio puramente funzionale a un ambiente stimolante e accogliente. 

Questi dettagli, sebbene possano sembrare secondari, giocano invece un ruolo cruciale nell’ambientazione della sala, dal momento che non solo ne migliorano l’estetica ma giocano un ruolo importante nel definirne l’atmosfera e nel favorire un clima di lavoro positivo e produttivo.

  • Libreria: se ben organizzata, non solo offre una soluzione pratica per conservare libri professionali, cataloghi e documentazione aziendale, ma serve anche come elemento decorativo che conferisce profondità e interesse visivo alla sala. La scelta dei materiali e dello stile della libreria dovrebbe armonizzarsi con il design generale della stanza, arricchendo lo spazio senza sovraccaricarlo.

  • Ferma libri: pratici per organizzare libri, materiali di lettura o documenti importanti, possono trasformarsi in bellissimi pezzi di design che aggiungono personalità allo spazio. I materiali e lo stile possono essere scelti in base all’arredamento esistente, per creare un senso di coerenza ed eleganza.

  • Orologio: non è solo un utile strumento per tenere traccia del tempo durante le riunioni, ma può anche fungere da elemento decorativo. Scegliere un orologio che rifletta lo stile dell’azienda può aggiungere un tocco di eleganza e carattere alla sala, mantenendo allo stesso tempo i partecipanti concentrati sull’agenda.

  • Vasi: aggiungere vasi con piante fresche o fiori nella sala riunioni è un modo semplice ma efficace per portare un tocco di natura all’interno, migliorando la qualità dell’aria e offrendo un punto focale rilassante. Anche vasi decorativi senza piante possono servire come oggetti d’arte, aggiungendo colore e texture e contribuendo a creare un ambiente più “vivo” e vivace.

Quadri: le stampe di alta qualità possono aggiungere un livello di esclusività e raffinatezza alla sala riunioni, fungendo, nello stesso tempo da “transfert” di calma, concentrazione, energia creativa.

È importante anche tenere conto del colore e dello stile dell’arredamento esistente, scegliendo opere che completino o, al contrario, offrano un accento contrastante senza sovraccaricare visivamente lo spazio. 

Inoltre la dimensione dei quadri deve essere proporzionata alle dimensioni della sala, creando un equilibrio e garantendo che l’arte sia visibile e apprezzabile da tutti i punti della stanza. 


5. Tecnologia integrata e discreta

In un’epoca dominata dal digitale, la tecnologia è un aspetto imprescindibile di ogni sala riunioni. Tuttavia, l’approccio al design prevede che questa sia integrata in modo tale da non interrompere l’armonia visiva dello spazio

Schermi a scomparsa, sistemi audiovisivi camuffati e soluzioni per la gestione dei cavi sono essenziali per mantenere l’estetica pulita e ordinata.

Arredare una sala riunioni di design è una sfida che richiede una profonda comprensione dell’equilibrio tra forma e funzione. 

Ogni elemento, dalla scelta dei materiali all’illuminazione fino agli oggetti d’arredo, contribuisce a scrivere la narrativa visiva ed emotiva di questo spazio, trasformandolo in un luogo dove le idee nascono, si sviluppano e vengono condivise in un’atmosfera che invita all’ispirazione e alla collaborazione.

Creare uno spazio così unico e personale richiede visione. Da dove iniziare? Scopri le proposte firmate L’Oca Nera!

Categorie e Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Subito per te 10% di sconto. Riceverai in anteprima i nuovi arrivi, le ispirazioni e sconti esclusivi.

* campi obbligatori
/ ( gg / mm )

L'Oca Nera utilizzerà le informazioni da te fornite in questo modulo per contattarti e per fornirti aggiornamenti. Ti preghiamo di comunicarci tutti i modi in cui vorresti ricevere informazioni da noi:

Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare i tuoi dati in conformità con i termini della nostra Privacy Policy.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

icona 1

servizio clienti
0733290050

icona 2

pagamenti
sicuri

icona 3

resi gratuiti
per 30 giorni

icona 4

spedizione veloce
3-5 gg